lunedì 22 dicembre 2008

E il pesce spada ai pistacchi di Bronte??


Ma sì credo proprio che si possa proporre per la sera della Vigilia, spesso a casa mia siamo legati alla tradizione, troppo!!! Mia madre storce proprio il naso se le propongo alternative allo spaghetto con i frutti, al baccalà fritto, all'orata al vapore con insalata russa di accompagnamento, ogni volta che ci abbiamo provato poi ha recriminato tutto l'anno!!! Perciò, non credo proprio che mi permetterà di preparare questa bella fettona di pesce spada condita con un favoloso pesto ai pistacchi di Bronte fresco fresco acquistato ad Eat-alia. Però magari voi che non avete madri dittatrici, potete provare a prepararlo....
Ecco come si fa:
pesce spada a fette
aglio
olio extra
qualche cucchiaio di pesto di pistacchi di Bronte
un cucchiaino di senape
erba cipollina
Cospargere le fette di spada con una crema ottenuta dal pesto amalgamato ad aglio tritato fine, erba cipollina, un pochino di senape, questa dipende dai gusti, io l'ho messa innanzitutto perchè mi piace molto e poi perchè il pesto di pistacchi non ha un sapore aggressivo anzi ha un gusto molto morbido che ho preferito esaltare con l'aglio e la senape. Avvolgere ogni fetta in fogli di alluminio, infornare su una placca per circa 10 min, aprire i cartoccetti e continuare la cottura per altri 5-7 min in modo che si asciughino i liquidi.

7 commenti:

Mary ha detto...

bella questa ricette di pesce spada !

manu e silvia ha detto...

mmm, ci piace questa ricetta di pesce!!! ce la copiamo subito!!!
un bacione

Simo ha detto...

Ottima ricettina, da tenere a mente!!!

Cannelle ha detto...

Anch'io seguo la tradizione ma tra Natale e capodanno questa ricettina la provo!!!
Ciao Paola, BUONE FESTE!!!!
Cannelle

Heidi ha detto...

ciao! innanzitutto ti ringrazio molto per aver visitato il mio blog, ora ti aggiungo ai mielink.
poi, complimenti per le tue ricette molto gustose e curate!
ciao e passa ancora a trovarmi!

Paola ha detto...

Mary: grazieeee
Manu e Silvia: che carine che siete!!!
Simo: un grande abbraccio
Cannelle:e che tradizione!!! Non ci si schioda proprio..
Heidi: a presto e grazie a te!!

Anonimo ha detto...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu