martedì 9 giugno 2009

Timballo di anelletti



Mi sembrava il caso di far vedere cosa ne è venuto fuori da un acquisto siciliano, purtroppo avrei voulto comprare tutto il comprabile e caricare all'inverosimile i bagagli, tanta era la scelta di squisitezze da portar via, ma le regole sul trasporto aereo sono ferree e quindi ben poca roba ho trasportato e per non appesantire il carico mi sono liberata, a mo' di zavorra, dei teli mare....vabbè tanto li volevo cambiare:)) Gli anelletti sono un tipo di pasta troppo sfiziosa da mangiare che inglobano il sugo e i condimenti e quindi la loro degna fine è proprio il timballo. Questa ricetta me l'ha data la signora del negozietto dove ho acquistato un paio di chili di questa specialità. Io ve lo dico è molto calorico e dentro c'è il mondo, ma buono buono, soprattutto il giorno dopo.

Ecco come si fa:
500 gr di anelletti
2,5 litri di passata di pomodoro
4 melanzane di quelle lunghe
300 gr di carne macinata
4 uova sode
250 gr di piselli
200 gr di fior di latte
parmigiano
olio per friggere
mezzo bicchiere di vino bianco
sedano
carota
cipolla
Innanzitutto fare il ragù soffriggendo sedano, carota e cipolla finemente tritati, aggiungere la carne macinata e sfumare con vino. Dopo circa 10 min. aggiungere la passata di pomodoro e fare cuocere per un paio d'ore. Friggere le melanzane tagliate a fette per la lunghezza e dopo averle lasciate sotto sale con un peso sopra per circa mezz'ora, in questo modo perdono l'amaro e sistemarle in un piatto con carta assorbente. In un pentolino soffriggere un pochino di cipolla e aggiungere i pisellini, spegnere dopo circa 15 min. di cottura. Mettere a cuocere gli anelletti in acqua bollente e scolarli al dente. Versare la pentola con il ragù in un colapasta in modo da filtrare tutto il sugo e trattenere la carne. Rivestire il fondo e i bordi di uno stampo a forma di ciambella con le fette di melanzana, facendo in modo che fuoriescano dal bordo, costituiranno la copertura del timballo. Condire la pasta con il sugo e mantecare con il parmigiano, versarne una parte fino alla metà stampo, disporci sopra la carne tritata, i piselli, le uova sode sode sbriciolate e il fior di latte a dadini. Coprire il ripieno con la rimanente pasta e chiudere con le fette di melanzana a copartura. Infornare a 200° per 20 min. Fare intiepidire prima capovolgerlo su un ampio piatto da portata.

25 commenti:

lefrancbuveur ha detto...

buono! anche io ne ho parlato sul mio blog recentemente.
un saluto

Claudia ha detto...

E la miseria.. davvero chi più ne ha più ne metta!!! na bomba che ce fai colazione/pranzo/cena.. però sa di troppo buonooooooooooooooo.. un abbraccione enorme.. e vediamo di organizzarci per vederci presto è? bacioni ;-)))))

Simo ha detto...

Mmmmm...cosa vedono i miei occhi.........con le melanzane, poi............

Antonella ha detto...

Madòòò che buona!!!
E' una specie di 'ncaciata ;-9
smuaccketeeee

JAJO ha detto...

Paolaaaa, però ti sei dimenticata una cosaaa:
non c'hai telefonatooooo !!!!!
hahahahaha
CAPOLAVORO !!! :-D

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Che buono mamma mia! Lo mangiai una volta ed è davvero ottimo!
Non ho mai avuto il coraggio di rifarlo però! Adesso che ho la tua ricetta dovrei provare...

dolci a ...gogo!!! ha detto...

delizioso!!!!!!!!io nn riesco a trovare gli anelletti a napoli,mannaggia!!cmq lo trovo divino..baci imma

Paola ha detto...

Enrico: ho visto!! SOno buonissimi vero??
Claudia: si organizziamo un pomerigggio magari...
Simo: bacioo
Anto: più o meno:)) Baciuzzooooo
Jajo: seee ma che io ho il tuo telefono??? Non ricordo di avercelo...;))Grazieeeee
Elisa: prova se li trovi a Roma
Imma: anche io qui non ci sono riuscita, ma ora ne ho una piccola scorta:)))

JAJO ha detto...

:-PPPPPPP
Potresti anche scrivere una mail :-D
Se fossi disponibile potresti prendere dei rigatoni e tagliarli a fettine sottili per regalarli ad Imma spacciandoli per anellini :-PPP

Paola ha detto...

Jajo: ma come ti vengono??? Come le partorisci certe idee?? I rigatoni a tondini....:)) però è vero so tali e quali...

manu e silvia ha detto...

Il timballo presentato così è tutta un'altra cosa! davvero buonissimo e bellissimo!
brava!
bacioni

NICLA ha detto...

adore qualsiasi tipo e modo di pasta fatta con le melanzane
Brava Paola
Bacioni

Anicestellato ha detto...

Deliziosoooo adoro i timballi e se con le melanzane ancora di più, bravissima, un abbraccio

Rossa di Sera ha detto...

Paola, non è solo buono come si può intuire, ma è anche molto bello! Hai scelto uno stampo particolare, complimenti!
Da noi non si trovano gli anelletti.. peccato..
Un bacione!

Pippi ha detto...

Paolaaaaaaaa.......sono morta di fame.....non puoi capire.....è un asettimana che sono a dietaaaaa...e vedere queste cose...mi distrugge..... ;-)
tu però continua a farle ....che è una dolcepenitenza....heheheheh
un bacione Pippi

Viviana ha detto...

o mamma.. ooooo mmammaaaaaaaaa
qui sfondi un portone apertooooo
i miei anelleeeetttiiiiii :))
sai che recentemente ho trovato un supermercato che li vende anche qui vicino :)) si vede che ha un bel po' di siciliani fra i suoi clienti ahahah
:)) ora vado a legger il post su san vito :))

BARBARA ha detto...

Sarà anche stra ricco e iper calorico, ma chissenefrega!
Io mi ci butterei e ne farei una mangiata da ricordarmela per mesi e mesi!
Complimenti davvero!

Paola ha detto...

Manu e Silvia: grazie e bacione
Claudia: lo so anche tu con le malanzane sforni certe prelbatezze:))
Ele: un abbraccio a te!
Rossa: si è difficile trovarli. La prossima volta che vado in Sicilia ne porto una fornitura per gli amici:))
Pippi: dieta??? Noooo che brutta parola!!
Vivi: si ho giocato in casa...la tua!!Beata te che li trovi a Verona, si vede che siete in tanti, che bello!! Baciooo
Barbara:grazie! e a presto!!

Nanny ha detto...

Nemmeno io riesco a trovare questo tipo di pasta,sarà che a Napoli non arriva proprio grrrrr,ho una serie di ricette da provare,sopratutto gustosi timballi come questo,ma non demordo!!!!

soleluna ha detto...

Stupenda! non sarà leggera ma è sicuramente ottima...felice weekend Luisa

Luca and Sabrina ha detto...

Ricetta veramente speciale, carica di tutti quei sapori e profumi che la Sicilia ci sa regalare.
Così come ti sei liberata dei teli da mare, così non baderemo alle calorie di questo Timballo.
Un bacione a Te, al Principe ed all'Uomo Piccolo!
Sabrina&Luca

Paola ha detto...

Nanny: io qui non l'ho ancora trovata, ma neanch'io demordo!!!
Luisa: grazie infinite e bacio!!
Luca e Sabri: ma perchè ci piacciono solo le cose più caloriche, peasnti, ricche??? Bacio e grazie per i cari saluti!!

deborah ha detto...

salve, trovo molto interessante il blog e le ricette che ha scelto. complimenti
Deborah Tontini

Anonimo ha detto...

Каменты жгут)))))

luisella ha detto...

Stavo leggendo questa ricetta e sono finita nel post successivo.
L'ho provato anch'io questo sformato, col pomodoro e non con il ragù, ma comunque ci saranno diverse versioni.

E' buonissimo!

Ancora buona serata
Luisella