lunedì 4 ottobre 2010

Torta alle nocciole con salsa al cioccolato bianco




Ve lo dico è un bel dolcetto tosto questo qui! Tratto dal blog del Cavoletto e proposto sabato sera a cena agli amici di sempre, venuti per la cena inaugurale della mia cucina, che hanno apprezzato tanto la bontà di questa torta, il suo profumo noccioloso, abbondando in cucchiai di salsa al cioccolato bianco.Ve lo consiglio davvero, una vera coccola autunnale che giustifica anche le tante calorie. Avevo la ricetta già da tempo in archivio, ma non mi decidevo mai a farla, perchè non trovavo le nocciole perfette. Ero giusto in attesa di una fornitura piemontese dal marito viaggiatore, quando mi accorgo che hanno da poco aperto un negozio Castroni proprio a due passi da dove lavoro e dove, parcheggiando a criminale sul marciapiede al volo, mi rifornisco di nocciole piemontesi di ottima qualità e ora so anche dove andare a trascorrere la pausa pranzo:))
La particolarità di questa torta sta nel profumo intenso che sprigiona durante la cottura, che sa di casa e di buono.

Ecco come si fa, ho solo diminuito la quantità di zucchero e eliminato il cardamomo:
farina 300 gr
zucchero 200 gr
nocciole 300 gr
uova 3
burro 100 gr
latte 200 gr
lievito per dolci 2 cucchiaini
estratto di vaniglia 1 cucchiaino

per la salsa
panna fresca 200 gr
cioccolato bianco 200 gr
burro 20gr
un cucchiaino di estratto di vaniglia

Versare le nocciole intere su una teglia da forno rivestita di carta da forno e infornare a 200° per 5-10 minuti finché saranno leggermente tostate (rimescolatele ogni tanto, che siano pronte si capisce dall’odore e dalla pellicina, che si stacca). Versare le nocciole ancora calde dentro un canovaccio e strofinarle energicamente fino a quando le nocciole saranno completamente sbarazzate dalle pellicine. Lasciar raffreddare e frullare fino a ottenere una farina piuttosto fine, per evitare che producano olio col calore delle lame, aggiungete un cucchiaio di zucchero e lavorare ad intermittenza. Sbattere le uova con lo zucchero e una presa di sale, aggiungere il burro fuso, il latte e l’estratto di vaniglia. Incorporare infine la farina, il lievito e la farina di nocciole. Versare il composto in una teglia di 22cm di diametro rivestita di carta da forno e far cuocere a 180° per 45 minuti circa, finché la torta sia dorata.Per la salsa, sacldare la panna, poi versarla, bollente, sul cioccolato spezzato. Aggiungere il burro, coprire e lasciar riposare per 10 mminuti prima di mescolare in modo da ottenere una salsa fluida. Lasciar riposare a temperatura ambiente finché sia tiepida e servirla con la torta.

9 commenti:

Kitty's Kitchen ha detto...

Ciao Paola! Come stai?
Passo di qui per lasciarti un saluto e farti i complimenti per questa torta profumosa di nocciola penso che gli ospiti avranno gradito! Che golosità!

Golosina ha detto...

La torta alle nocciole è sempre un successo..abbianci una salsa al cioccolato bianoc è davvero da intenditori!!BACI!!

raffy ha detto...

deve essere squisitaaaaaa!!! che torta golosa...

JAJO ha detto...

1)- La torta mi è piaciuta tanto;

2)- La cucina pure (anche se un po' "lazialesca" :-D

3)- Stare a chiacchierare con voi, anche senza torta, è sempre un piacere;

4)- Causa "pausa pranzo" prevedo notevole decurtazione dallo stipendio :-D

P.s.: ricordarsi di avere le nocciole in forno :-D

Un bacioneeee

Damiana ha detto...

Mi sa che la tua pausa pranzo,sarà invidiata da parecchi!!la torta coccolosa è una vera tentazione e quella salsina al cioccolato bianco è davvero goduriosa!!!Complimenti per tutto!!
p.s uè mi raccomando il parcheggio...

Paola ha detto...

Elisa: tutto bene da ste parti e grazie per essere passata!
Golosina: si si davvero le nocciole stanno sempre bene con tutto:)
Raffy: grazie!
Jajo:ma noo dai ha i colori del mio Napoli:))Chetelodicoaffà, i primi 300 gr di nocciole persi anneriti dal nel forno:)
Damiana: si devo essere più attenta a parcheggiare la prossima volta vado a piedi:)

Lefrancbuveur ha detto...

I colori del Napoli sono cosa buona e giusta e poi dici a Jajo che visto l'esito della partita di domenica scorsa non potevano che esserci quei colori ;)))))
salutissimi
Enrico

Antonella ha detto...

Che buona!!!! Ho adorato questa torta e presto te la copierò ;)
Beh'....ho visto pure la parmigiana di zucchine del post qui sotto tanto amata dal maritino....mo' devi posta' la pasta e patate alla napoletana ;-9
Bacio grande!!!

Paola ha detto...

Enrico: si il ciuccio domenica ha dato una bella soddisfazione a noi tifosi:))
Anto: bella mia, però quanto è tosta sta torta eh?? Si si la parmigiana di Marco:))A presto la psta patate e provola:))