lunedì 12 dicembre 2011

Biscotti nocciole e cioccolato per il contest di Batuffolo


E' passato talmente tanto tempo dall'ultimo post, che avevo dimenticato la password per entrare nel mio blog! So solo che ho terminato gli stimoli per coltivare con impegno questo mio piccolo spazio che mi ha dato tante soddisfazioni e mi ha fatto crescere in capacità culinarie grazie agli spunti, dritte, suggerimenti e quanto altro preso dai tanti blog che frequento con regolarità. Ero partita 3 anni fa in gran carriera credendomi la regina dei fornelli, "quella che c'ha il blog", sperando anche di riuscire a farmi spazio in questo mondo meraviglioso che è la cucina. Ma cuochi si nasce, non si diventa, o meglio, lo si diventa con sacrificio, iniziando a pelar patate, con una gavetta che solo i grandi chef conoscono. Quindi mi dedico alla preparazione di piatti di casa, che spero allietino i palati di parenti e amici, il che è già una soddisfazione:)


Con questo post di rientro partecipo al contest "Dall'antipasto al dolce" di Batuffolo.

Io sono più incline al dolce che al salato e ho preparato questi biscotti che vanno benissimo anche come piccolo dono per Natale, considerando che si mantengono per un bel po' di giorni.

Ecco come si fanno:

250 gr di nocciole pelate e tostate

350 gr di cioccolato fondente

200 gr di zucchero

2 albumi

un cucchiaino di cannella

20 gr di burro fuso

Tritare al mixer le nocciole e 250 gr di cioccolato aggiungere lo zucchero e la cannella, mescolare. Montare gli albumi non fermissimi e aggiungerli al composto di polveri, aggiungere il burro fuso. Mescolare bene e formare delle palline grandi come una noce, che verranno sistemate a distanza di 3-4 cm su una placca rivestita di carta forno. Infornare per una 15ina di minuti a 170°, ma come al solito regolatevi con il vostro forno, si appiattiranno durante la cottura. Estrarre la placca e lasciarli raffreddare. Sciogliere a bagno maria i restanti 100 gr di cioccolato e spennellare i biscotti raffreddati.

7 commenti:

raffy ha detto...

che buoniiiiiiiiiii!!! mamma mia, li mangerei tutti!!!

Batù ha detto...

ah che bello, ci contavo proprio!! (ma figurati se ti lascio fuori concorso per la mancanza di una fotina.. SO che li hai fatti tu!) fantiastici questi biscottini... grazie

Ady ha detto...

Era ora!Potevi anche rientrare prima se avevi queste delizie cioccolatose in serbo!
Me ne metti da parte uno?
Sai com'è se passi di qua a Natale?!
Bacissimi

Paola ha detto...

Raffy: Grazie! Provali!!
Batù: sei troppo cara, si si io li feci, con le mie manine:))
Ady: forse capodanno passo da dove sai tu, sai qui si richiedono tetè a tetè in luoghi amati:))

Ombretta ha detto...

Ciao! Buonissimi i tuoi biscottini:-) baciotti

JAJO ha detto...

E vabbe': ti regalerò una cura per la memoria se questi sono i risultati... Bentornata ai fornelli, Zeppola !!! :-D

P.s.: Devo ringraziare anche io questo blog (ed Elasti) perchè mi ha permesso di conoscerti e di gustare tante delizie preparate a noi amichetti di merende (oddio... detto così mi fa tanto Pacciani hahahahaha)

Paola ha detto...

Jà: galeotta fu Elasti:) Diciamo che il piacere di assaggiare bontà è reciproco, anche tu non scherzi!