martedì 11 novembre 2008

Io mi preparo, non sia mai arrivi il Natale all'improvviso!



Non so se si è capito, credo di non averne mai parlato, ma io ADORO il Natale! Per me è proprio un evento, sicuramente perchè a Napoli è una festa molto sentita, lo è di meno a Roma in verità e forse proprio per questo mi do un gran da fare nei preparativi. La casa viene addobbata in maniera maniacale, ogni angolo ha il suo pezzettino natalizio, le candele sono accese ogni sera!!Cerco insomma di ricreare quelle atmosfere calde che mi ricordano le mie origini. Peccato è che poi il 24 dicembre si chiude tutto e si va rigorosamente a festeggiare da mammà, con la famiglia, affacciata sul mio mare..... ma vuoi mettere partire lasciando una casa tutta dorata!! Tra le altre cose mi piace dedicarmi all'aspetto gastronomico, sarà che apprezzo tutti i piatti tipici del Natale, il menù di pesce della vigilia, la minestra maretata del 25, l'insalata di rinforzo con la papaccella, la pizza di scarole, e poi i dolci.....la cassata che arriva da Palermo via nave la mattina alle 7, gli struffoli (solo se fatti da mamma), i susamielli, i rococò, poi torrone, frutta secca, insomma me ne torno sempre con qualche chiletto. Ogni anno regalo alle amiche qualche cosina preparata da me, biscotti, cioccolatini o confetture. Tra le ricette di questo pdf qua, ho trovato i biscotti all'arancia, da me scopiazzati ma con qualche piccola modifica aggiungendo una semi copertura al cioccolato fondente, ho provato a farli per valutarne la durata, beh, in una scatola di latta si conservano anche per 10 giorni. E a voi piace il Natale e come lo vivete???


Ecco come si fanno:
2 arance
olio d’oliva stessa quantità del succo d’arancia
zucchero stessa quantità del succo d’arancia
400 gr di farina
3 tuorli
un pizzico di lievito per dolci
un goccio di latte
300 gr di cioccolato fondente

Grattugiare la buccia delle arance poi spremerle e pesare la stessa quantità di olio d’oliva e di zucchero. Mescolare il succo con l’olio, 2 tuorli, la buccia grattugiata, lo zucchero e il pizzico di lievito. Aggiungere la farina e ottenere un impasto simile a una frolla. Avvolgere in pellicola e far riposare in frigo per un’oretta. Stendere la pasta dello spessore di 5 mm ritagliare i biscotti della forma che più gradite, spennellarli con tuorlo e latte e sistemarli su una teglia ricoperta di carta forno, cuocere in forno a 190° fino a doratura superficiale. Una volta raffreddati, immergerli o decorarli o spennellarli a piacere in cioccolato fondente sciolto ma non bollente, deve essere tiepido. Disporre su un vassoio e fare consolidare il cioccolato.

15 commenti:

Mary ha detto...

fai bene ad anticiparti ma mi chiedo resisteranno queste delizie fino al natale ?.....Brava!

Viviana ha detto...

sìììììììììììììììì evvivvvaaaaa sta per tornare il periodo natalizio!! anche a me piace tantissimissimo :) e poi anche i nostri blog diventano tutti pieni di delizie,... come questa ad esempio.... slurposissimiii :)))

sciopina ha detto...

oh si! mi piace il natale ..è una di quelle poche feste he posso passare con tutta la famiglia riunita..
viva il natale viva le papacelle!

Simo ha detto...

Evviva il Natale ed anche queste leccornie!

marinella ha detto...

Il Natale piace tantissimo anche a me, sia per le varie ricette tradizionali di ogni famiglia, che per tutti gli addobbi, il problema è che voglio sempre fare tantissime cose e negli ultimi anni mi ritrovo a scontrarmi con il Natale che arriva sempre più in fretta di quanto mi servirebbe per permettermi di fare tutto quello che vorrei (regali fatti in casa personalizzati, decorazioni, menù vari,senza contare le varie produzioni che mi commissionano le mie amiche) alla fine arrivo al 24 stanca morta ma felice.

Paola ha detto...

Mary: infatti non resistono, sono finiti dopo la prva resistenza!!!
Vivi: si si i blog si riempiono di luci colori e bontà!!! Bacionissimi!!!
Sciopi: miiiiii che bello anche tu!!! A casa mia mi prendono per matta...bacioni italo-scozzesi:)))
Simo: lo so a te piace il Natale!!!
Marinella: proprio come succede a me!! Troppo poco tempo per fare turro quello che vorrei...grazie per essere passata!!!

Melina2811 ha detto...

sono stata qualche giorno assente... ma è sempre bello passare a leggere i vostri blog... fino a quando ce lo consentiranno. Infatti pare proprio che ce li vogliano far chiudere. O melgio per il momento si tratta solo di una proposta di legge, ma se dovesse passare....

Anicestellato... ha detto...

Io adoravo il natale ed il tuo modo di descriverlo sarebbe stato il mio tornando a qualche anno fa, oggi se posso scappo!
Complimenti per i biscotti, sembrano deliziosi, baci

VANESSA ha detto...

anche io sto facendo le prove e questa è una bella idea per i regalini! grazie te la rubo subito subito!

Paola ha detto...

Melina: ho letto della chiusura...spero resti una proposta!!! Grazie per essere passata. Baci
Ele: che bello averti qui di nuovo!!! Bacioni cari!!!

sally ha detto...

Sono proprio come te!!!Natale dipendente...che bello!!!Provero' i dolcetti e tu pubblica pure' ricette tradizionali che io imparoe c opio, sisi !!sally

Cuocapercaso ha detto...

Anche io ADORO il natale , Paoletta!! ;-))) biscottini da fare, soprattutto perchè senza burro!
per dicembre, come ti dicevo da me, non riusciamo... troppo distante e troppi pochi giorni...
Grazie mille per averci pensato e scusami ancora per il ritardo con cui rispondo!!
baci
Grazia

Paola ha detto...

Grazie: che peccato mi avrebbe fatto tanto piacere....baci cari

azzurra saettone ha detto...

Ciao,
due giorni fa ho preparato i tuoi biscotti.
Sono deliziosi, complimenti davvero.
Volevo chiederti una cosa: se li preparo adesso e li sigillo bene bene nei sacchettini appositi, posso regalarli a Natale o dici che è troppo presto?
Grazie mille
ciao
Azzurra

emilia ha detto...

IO ADORO IL NATALE ! I BAMBINI HANNO GIA' FATTO IL PRESEPE E DA SETTIMANA PROSSIMA INIZIA UFFICIALMENTE IL NATALE IN CASA NOSTRA.
Ottimi biscotti.
Buona serata Paoleta, un bacio.