venerdì 16 gennaio 2009

In o out con linguine alle verdure di ugual misura e premi

L’idea era di avere una nicchia tutta per me, un diario di cosa mi accade o mi è accaduto nella vita e una raccolta di ricette, a casa mia invece si sono messi tutti in testa che ognuno ha diritto a metterci del suo, di smanettarlo a piacimento, diventando mio malgrado uno spazio gestito a sei mani. L’altra sera: “Mamma ma tu non hai la playlist nel blog???” “Ehm, no, non ce l’ho, ma cos’e???” “Mamma sei vecchia e out!” Ma come sono out!! Io che cambio continuamente colore ai capelli, io che vado ogni settimana dall’estetista per cercare di essere sempre al meglio, io che vado in beauty farm con le amiche, io che indosso i jeans a vita bassa, che ascolto musica a palla mentre guido, che uso il siero antirughe, che sono internet addicted, io sono out????? “Si, mamma, tu e pure il principe” Pure!!! Ma se non lo vediamo mai, vive in una città che non è la sua, al freddo, e ti telefona ogni sera per farti ripetere scienze, storia, italiano, ignaro di queste alte conversazioni che si svolgono a casa sua, pure lui è out??? “Si” “ E dimmi un po’ uno che dovrebbe fare per diventare in??” “Devi mettere la playlist nel blog” “Ahhhhh, mo’ capisco!” Cari amici, da oggi sarete pure voi in se cliccate qui sotto, no più giù, ma proprio giù giù, ecco lì, qualche brano musicale che vi allieti l’udito. La selezione è mia, su questo sono stata categorica, ma deve essergli andata a genio, non ha avuto molto da ridire sulla scelta. Contestualmente potete prendere nota di queste linguine ai porri e zucchine, che tanto out non devono essere visto che sono state spazzolate e bissate dall’individuo in che gira per casa.

Ecco come si fanno:
2 zucchine
1 porro
1 cipollina fresca
300 gr di linguine
olio extra
parmigiano
Armatevi di coltello affilatissimo e su un tagliere affettate le zucchine e il porro a striscioline sottili (larghezza e spessore di una linguina appunto) Questa è l’unica parte noiosa della ricetta che in realtà è veloce. In una larga padella soffriggete brevemente la cipollina, aggiungete le verdure affettate e fate rosolare fino a che saranno cotte, il porro si ammorbidirà presto ma le zucchine devono restare croccanti. Nel frattempo cuocete e scolate le linguine al dente e mantecatele nella padella con le verdure con abbondante parmigiano e se necessario un goccio di acqua di cottura. Il risultato è gradevole al palato, l’uniformità della linguina con le verdure lo rendono un piacevole tutt’uno.
E ora passiamo ai premi, ringrazio la bella Antonella e la cara Giulia, che stasera conoscerò personalmente:)) per il premio:

Sempre Antonella per il premio:


I meravigliosi Luca e Sabrina per il premio:


14 commenti:

manu e silvia ha detto...

ok allora per renderti in ci iscriviamo subito alla playlist! Buonisisme queste linguine..con le zucchine devono essere ottime!
bacioni

Mary ha detto...

come pasta adoro le linguine me li mangerie con qualcunque abbinamento e trovo una nota di delicatezza con le zucchine , buoni !

JAJO ha detto...

OOOOOHHHHHH: finalmente un po' de musica dentro a 'sto sito OUT !!!! hahahahahahaha Troppo forte 'sto post (urge anche conoscenza dell'Uomo Basso :-D). Comunque la compilation ME GUSTA !!!
Stasera ti darò una "squadrata" poi ti dirò se sei veramente out hahahahahaha

P.s.: la ricetta è simpaticissima e te la copierò di sicuro :-D

Ady ha detto...

Secondo me non ha fiatato perchè non li può conoscere questi pezzi, Paola mi hai fatto tornare indietro, belli belli...mi sa che vi è scoppiata a tutti la voglia matta delle zucchine, eh!!!
Un bacio a presto, ma voi non vi stancate mai di andare ad inforchettare senza chiamarmi?????
Divertiti!!!

Paola ha detto...

Manu e Silvia: brave, così siete in:))
Mary: con l'aggiunta del porro sono ancora più delicate:)) Bacio

Jajo: non preoccuparti conoscerai il fenomeno a maggio. In realta ieri sera col mio raffreddore mi sentivo abbastanza out:))
Ady: belli vero, ci ricordano i nostri bei tempi. Mannaggia, perchè abiti lontano, perchè??Pensavo di telefonarti nel primo pomeriggio, ok??

JAJO ha detto...

Ciao Paoletta, grazie ancora :-D
La compilation è strepitosa: avrei voluto vedere che l'uomo basso avesse avuto da ridire... lo avremmo messo a lavare i piatti, altro che hahahaha
Oggi aspirina e riguardati, buon w.e. :-D

Giovanna ha detto...

Tuo figlio oltre che essere "in" è anche simpaticissimo! Dev'essere divertentissimo parlare con lui!!! Complimenti per le linguine. Baci e buona domenica. Giovanna

Antonella ha detto...

Ambè....mo' si che sei IN ;))

Paolaaaaa...siamo stati benissimo ieri sera!!!
Sono un po' di corsa,ma domani ti invio la mail con i nominativi.
Ottime le linguine :P
Bacioni

Rossa di Sera ha detto...

Paola, fà un salto da me se vuoi vedere quello che ho visto io attraverso il mio gioiellino!
Baci e riguardati!

Dida70 ha detto...

Paola sei troppo simpatica ... e l'uomo basso pure! e se decidi di fare un salto all'Agritursmo a Gragnano, fammelo sapere se ti va!
ti abbraccio e buona domenica
p.s.
ah ... le linguine secondo me, e credo anche per l'uomo basso, sono molto molto in!
complimenti pure per il post sulla prima cenette, storia belle e per alcuni tratti molto simile alla mia!

AndreA ha detto...

Complimenti per i premi!! :-)

sandra ha detto...

ah ah ah... sei out????? :))))
troppo forte
Queste linguine può essere che un giorno di questi me le preparoooooo
Buona fine di domenica.. ma come si sta bene a casa!

Luca and Sabrina ha detto...

Paolé, il tuo regalo ce lo stiamo sfogliando e prendendoci appunti. E' stato veramente un dono gradito ma soprattutto inaspettato. Questa volta sei stata tu a lasciarci di stucco. Aspettiamo di sapere le ultime sull'incontro di Maggio e su tutte le vostre cene. Abbiamo già letto da JaJò, da Rossa e da Claudia. Aspettiamo la tua. Un saluto al Principe ed all'Uomo basso.
Linguine decisamente gustose!
Un abbraccio Sabrina&Luca

Ross ha detto...

Ahimè, mi sa che sono molto out pure io... oltre che un'anticaglia a petrella... Ma si sa, gallina vecchia... fa buon brodo!! Carissima, sono splendide queste linguine, adoro la pasta con la verdura... Bacioni anche al principe della strategia amorosa!