giovedì 5 giugno 2008

La frittata di maccheroni

In attesa di ritrovare o di ricomprare il cavo USB smarrito nei meandri di casa mia, nessuno l'ha visto, nessuno sa dove sia (ma è mai esistito?), vi posto una ricettina che avevo fatto un po' di tempo fa, la frittata di maccheroni, ottimo sistema per riciclare la pasta avanzata, quella della domenica, così si prepara pure la cena del lunedì.

Ecco come si fa:
pasta di qualsiasi tipo condita in qualsiasi modo
1 uovo per ogni 100 gr di pasta
parmigiano
olio
Sbattare le uova con un pizzico di sale e il parmigiano, aggiungerle alla pasta e mantecare bene. Nel frattempo mettere a scaldare in una padella antiaderente un filo d'olio, quando questo è ben caldo, aggiungerci il composto di pasta. Qui dovete fare attenzione, si lascia cuocere a fiamma alta per 2-3 minuti, poi la si abbassa e si fa cuocere fino a quando sollevando la frittata da un lato si sia formata una crosticina dorata. A questo punto coprire la padella a mo' di coperchio con un piatto più grande e capovolgerci sopra la frittata, farla scivolare quindi nella padella con il lato non ancora cotto e ripetere l'operazione fiamma alta e bassa fino a cottura completa.

17 commenti:

Arietta ha detto...

ma quanto la adoro? quanto?? con il riso vengono benissimo le frittelle, fatte nel medesimo modo :D se abbiamo voglia di finger food e abbiamo avanzato la pasta la tritiamo leggermente! grazie di avermi regalato questo profumo di casa!!!

Mariluna ha detto...

La frittata di pasta é un piatto tipico della mia calabria...la facciamo a carnevale, con la ricotta...ma é buona sempre..a me piace farla proprio quando avanza la pasta...una delizia...una bacio grosso :)

Paola ha detto...

Arietta: si anche con il riso tipo arancini schiacciati
Mariluna: eh si è proprio tipico delle nostre parti utilizzare così la pasta avanzata

Pippi ha detto...

Ma paola se vuoi venirmi trovare in uno dei tuoi we mi faresti felice!!!! un bacio Pippi

sciopina ha detto...

mi piace tanto. A casa dei miei la fanno solo per carnevale con ricotta e uova...buonissima....invece sarebbe proprio il caso di farla piu' spesso come riciclo appetitoso...
a presto
sciopina

panettona ha detto...

adoro la frittata di maccheroni !!!
un 'altro metodo di riciclo della pasta che uso spesso è quello di passarla al forno con abbondante mozzarella e parmigiano... ;)

silvia ha detto...

Buonissima!!! Grazie mille anche per la ricetta della piadina!!!

Paola ha detto...

Pippi: guarda che ti prendo sul serio!!
Sciopina: si anche con la ricotta e la mozzarella magari. L'hai mai provata con le tagliatelle al ragù bolognese????
Panettona: si anche fredda è buonissima
Silvia: grazie a te per passare sempre con affetto

Simo ha detto...

Mamma che bontà.....da delirio!!!
Consolati, tutti i tipi di cavi scompaiono sempre anche a casa mia...per poi miracolosamente ricomparire quando non servono più....
mah!!!!!!
Un bacione e buon fine settimana

Precisina ha detto...

Ma ti ci stai mettendo d'impegno...una alla volta le stai sfornando tutte...mannaggia a te!!!

Paola ha detto...

Simo: si uff, ma quanto mi scocciano ste cose!!! Buon fine settimana a te!!!
Precy: anche tu non scherzi però

sally ha detto...

Due cose che adoroooo! La frittata e la pasta, unite insieme...perdo la testa!! mamma mia che fame che mi è venuta...;-p Sally

unika ha detto...

adoro la frittata di maccheroni...io butto apposta gli spaghetti per farla...se aspetto che avanzi pasta...non la farei mai:-) un bacione e buon fine settimana
Annamaria

Paola ha detto...

Sally: anche io adoro entrambe
Unika: a volte anche io la faccio apposta, con gli spaghetti, in bianco

FairySkull ha detto...

Noooo la vogliio provare anche io questa frittata, bellissima !!! Ciao Lisa
http://ricettedafairyskull.myblog.it/

Morettina ha detto...

Che buooona la frittata!!!!!!!!
Un bacio

Paola ha detto...

Lisa: ho fatto un giretto nel tuo blog..ho presoal volo la ricetta degli ovo mollis, mi serviva proprio
Morettina: ma non è dietetica però...veberdì ho fatto la tua orata al cartoccio. Buonissima