mercoledì 18 giugno 2008

Le briochine

Un'altra ricettina preparata nel delirium dello scorso fine settimana, in realtà avrei voluto dare un senso, cioè presentare le ricette con criterio, ma siccome io ho cucinato senza criterio, passando dal dolce al salato, dalle verdure al pesce, dalla carne ai primi, vi posto le ricette a caso, come le ho fatte io!!
Queste briochine le ho preparate sabato sera e mangiate alcune subito calde, le altre a colazione domenica accompaganate de marmellata e nutella. Bisogna dire che il giorno dopo erano un po' più secche, come tutti i lieviti, ma un breve passaggio al microonde le ha fatte tornare belle e fragranti.
Ecco come si fanno:
farina 250gr
burro 100gr
uova 2
zucchero 50gr
lievito fresco 15g
latte 2 cucchiai
sale un pizzico
In una ciotola mescolare la farina con lo zucchero e il sale. Far intiepidire il latte e sciogliere il lievito, aggiungere le uova e il latte con il lievito. Impastare per qualche minuto, poi aggiungere il burro a temperatura ambiente. Quando l’impasto bello compatto (aggiungere un po’ di farina se risulta liquidino), farlo lievitare per 2 ore. Riprendere l’impasto e formare delle palline che andranno messe negli stampi da muffin imburrati. Coprire di nuovo e lasciar lievitare per altre 2 ore. Spennellare le briochine con un tuorlo sbattuto e latte, cospargere con un po’ di granella di zucchero (io ho usato quello di canna) e infornare, a 200° fino a quando non saranno dorate.

9 commenti:

Maddea ha detto...

ma che bell' aspetto che hanno queste brioscine.
un salutone! Maddy.

Morettina ha detto...

Very good!!!!
Baciniiiiiiiiii

Mariluna ha detto...

Calde devono essere squisite...non ti preoccupare per le ricette sena criterio va bene cosi'...ci dai uno spunto sul menu' completo...adoro i pomodorini sotto...é da un po' che non li faccio...ottimo suggerimento domenicale...buona notte

panettona ha detto...

che deliziaaaa!!!
posta, posta pure anche senza criterio, io non mi formalizzo ;)

Paola ha detto...

Maddy: un saluto a te!
Morettina: Baci baci
Mariluna: buon giorno carissima
Panettona: ho visto che pure tu hai postato le brioche!!

Pippi ha detto...

caspita che colazione da te la domenica mattina!!!!!!!!! quasi quasi la prox domenica mi autoinvito!! eheheh Pippi

stelladisale ha detto...

ciao paola, ho visto adesso il tuo commento da me, il cremor tartaro se lo si usa da solo lo si abbina al bicarbonato (un cucchiaino di bicarbonato e uno di cremor tartaro sostituiscono una bustina di lievito per dolci) so che qualcuno lo compra in farmacia (acido tartarico credo si chiami, o tartrato acido di potassio), in commercio però ci sono delle bustine già pronte, io le prendo al naturasi, sono gialle marca biovegan, c'è scritto cremor tartaro ma negli ingredienti c'è anche bicarbonato e amido di mais, ed è cremor tartaro naturale senza fosfati aggiunti.
Ciao buona giornata :-)

Paola ha detto...

Pippi: quando vuoi!!!! Ti aspetto con piacere!!!
Stelladisale: grazie per le preziose info, provvederò all'acquisto e butterò definitivamante il sintetico dal terribile sapore. Buona giornata

Simo ha detto...

Mmmm...appetitosissime....hanno un aspetto splendido...che fameeeee
Bacioni