giovedì 4 settembre 2008

Il ciambellone sofficissimo


Gli ho solo cambiato nome, ma in realtà è il famoso ciambellone più soffice del mondo di Ady. Ho iniziato a sfogliare il suo libro di ricette e non potevo non provarlo. Il risultato è fantastico, morbido e leggero, anche il giorno dopo rimane così. Provatelo perchè ne vale veramente la pena.

250 gr zucchero
250 gr farina
3 uova
130 gr olio di semi
130 gr acqua
1 bustina lievito per dolci
1 pugnetto di uvetta (facoltativo, io non l’ho usata)
un po’di rum
1 cucchiaio di cacao amaro

Montare le uova con lo zucchero fino a farle diventare spumose, aggiungere l’olio, il rum, la farina e infine il lievito setacciato, se si vuole anche l’uvetta infarinata.
Il composto alla fine risulterà un po’ liquido ma non aggiungere farina è così che deve rimanere.
Imburrare uno stampo a ciambella e riempirlo con ¾ di composto, nel rimanente composto aggiungere il cucchiaio di cacao amaro mescolare bene e versare nello stampo sul composto bianco. Con un coltello fare dei cerchi per ottenere l’effetto marmorizzato. Io non l’ho fatto perché era la prima volta e volevo assaggiare separatamente i due composti. Cuocere in forno a 180° per 40 min

13 commenti:

campo di fragole ha detto...

Questo ciambellone lo provai qualche anno fa, presi la ricetta su Cooker ed e' veramente come tu dici, morbidissimo anche il giorno dopo.....se ci arriva ;)
Besos,
Daniela

salsadisapa ha detto...

ady è una grande: proverò questa ricceta!

Paola ha detto...

Daniela: vero che è buona???
Salsadisapa: provala merita proprio.

Ciboulette ha detto...

io l'ho provato ed e' buonissimo (e davvero soffice ovviamente), ma devo provare una variante col burro xche' non amo il sapore dell'olio nei dolci... :))
ho letto dell'incontro che vorreste organizzare, sarebbe bellissimo,anche se io sarei una spettatrice solo da lontano! :)

Paola ha detto...

Ciboulette: anche io ero scettica sull'olio, ma qui non si sente per niente, sarà un'alchimia con l'acqua. Davvero non puoi proprio partecipare?? Sarebbe così carino, certo le distanze e gli impegni....bacioni

Anicestellato... ha detto...

Lo proverò sicuramente, nel frattempo ti lascio i complimenti e un abbraccio, a presto

Simo ha detto...

Io vidi realizzare questo ciambellone da Ady in persona a "questo l'ho fatto io" su Gambero rosso Channel....davvero ricevette tantissimi complimenti che rinnovo anch'io ora qua...Ady è davvero il più soffice del mondo!!!!!
Bravissima Paola, ti è venuto davvero bene

sally ha detto...

Viva il ciambellone! Mi paice sempre provarne di nuovi. ciao sally

Mariluna ha detto...

Bello e ce lo conermi con queste foto molto mordicchiose, forse non si dice ma..si capisce l'intento.
Sicuramente nel mio tacquino per il we. Un bacio e buon WE

Precisina ha detto...

Se avessi una cornice con le ricette gioiello... quella del ciambellone di ady la piazzerei esattamente al centro!!!

unika ha detto...

visto che ti piace il rum puoi usare quello...io lo trovo molto molto alcolico e non mi piace...il limoncello dà solo il profumo ma proprio non si sente...se non ti piace però puoi tranquillamente non usarlo:-)
Annamaria

Pippi ha detto...

L'ho provato anch'io.... anche con la versione con latte..e lo sai che viene veramente un dolce diverso? io non ci potevo credere ....sono come s. Tommaso.....heheheheh Ciao Pippi

Paola ha detto...

Ele: un abbraccio forte forte
Simo: veramente l'hai vista all'opera?? Che fortuna...
Sally: sono sempre graditi a colazione
Mariluna: provalo davvero è buonissimo
Precy: in cornice, che carino...
Annamaria: grazie per il suggerimento.
Pippi: anche io ero scettica