mercoledì 22 luglio 2009

Cake alle mandorle



Velocissimamente che da qualche giorno il mio pc fa le bizze e va ad intermittenza, quindi approfitto del momento working per postare visto che è da tanto che non lo faccio e voi poi vi dimenticate che esiste la zeppola:))). Sempre sulla scia della pasta di mandorle siciliana e del mio pusher personale etc, etc, vi lascio una ricetta trovata da lei che ho scoperto essere un'estimatrice del profumato panetto, grazie Vaniglia!!! Il cake è semplicemnete fantastico, morbidissimo, profumatissimo, dura a lungo e, insomma ve lo consiglio, oltretutto ho visto in un supermercato a Napoli che una nota marca di prodotti per dolci, quelli del lievito che tutti usiamo per intenderci, ha prodotto dei piccoli pani di pasta di mandorle, quindi ormai è facilmente reperibile, anche se quelli lì non l'ho mai usati però. La ricetta originale prevede anche l'acqua di fiori d'arancio che io ho omesso per mi disturba in tutte le preparazioni che non siano la pastiera, lì è indispensabile, non ne posso fare a meno...so troppo napulitana!!:)))



Ecco come si fa:
160 gr farina 00
140 gr mandorle tritate finemente
1 bustina lievito
3 uova
140 gr zucchero
150 gr latte di mandorle
150 gr burro morbido a pezzetti
mandorle a lamelle q.b.
Innanzitutto preparare il latte di mandorle sciogliendo 150 gr di pasta di mandorle mescolandolo in 400 gr di acqua tiepida con un mixer. Ovviamente è più di quanto ne serva per la ricetta ma il resto lo mettete a raffreddare in frigo e ve lo bevete, slurpete!!
In una terrina mescolare farina, le mandorle tritate finemente e il lievito. A parte mescolare uova e zucchero finchè il composto non diventa spumoso.Unire i due composti e il burro morbido a pezzetti, poi il latte di mandorla ottenuto come descritto sopra, continuare a mescolare. Versare il composto in uno stampo da cake della lunghezza di 24 cm, rivestito di carta da forno.Cospargere di una manciata di mandorle a lamelle e trasferire il tutto nel forno già caldo a 180°C, per 30-40'.

9 commenti:

Claudia ha detto...

Buonissimo Pà.. ma soprattutto complimenti per aver avuto il coraggo di accendere il forno con questo caldo assurdo!!!!!! :-)) un abbraccio carissima..

manu e silvia ha detto...

Ciao! sembra fantasticamente morbido e dolce! le torte con le mandorle ci piacciono in modo particolare!
un bacione
PS: volevamo invitarti alle nostre due raccolte:
- Quiche di Frutta
- Non solo Prosciutto e Fichi
Passa a trovarci...ci contiamo!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

deve essere profumatissimo questo cake e delicato!!un vero incanto...baci imma

Simo ha detto...

Slurp...che sofficità....

Rossa di Sera ha detto...

Paolé, ammiro il tuo coraggio di metterti ad accendere il forno!
Io mangio ( e mangerò per alri 2 giorni) i formaggi con i pomodori portati dalla Costiera...
Un bacione!

Federica ha detto...

che delizia!! me ne prendo una fetta!!

Antonella ha detto...

A' zeppula napulitana del core mio!!!
Buono il cake....domattina a colazione sarebbe divino ;))
Bacioni

emilia ha detto...

Immagino il profumo ! Per il sapore purtroppo non posso dir nulla ! Buona serata Paola :-)

Gunther ha detto...

una prima colazione ho un tè con questo magnifico dolce è deicsamente invitante