mercoledì 16 settembre 2009

La caponata di melanzane



Ed eccoci qua, abbiamo festeggiato, abbiamo brindato, abbiamo mangiato, fatto il tete-a-tete io e lui con massaggio rilassante e bagno profumato, fatta la cena con i familiari, fatta la festa con gli amici protratta fino a notte fonda sabato, ma ora basta eh!! Si ritorna alla quotidianeità che si è presenteta con un bel tempaccio autunnale che io voglio un po' rischiarare postando una caponata di melanzane copiata e incollata dalla bella Viviana, mamma felice di Samuele. Proprio come dice lei la si può congelare e utilizzare nei momenti in cui fa freddo e un panino con la caponatina ci da conforto ed accende i ricordi dell'estate.



Ecco come si fa:
4 melanzane di quelle lunghe scure e sode
20 olive verdi
30 capperi sotto sale
2 coste di sedano con le foglie
3-4 cucchiai di salsa di pomodoro
2 cipolle di media grandezza
Olio extra
3 cucchiai di aceto di vino bianco
2 cucchiai rasi di zucchero
Lavare e sbucciare le melanzane, tagliarle a dadini (diciamo di un 2 cm per lato), immergerle per un'ora in una ciotola con acqua e sale per far perdere l’amaro. Asciugarle e friggerle in abbondante olio, metterle poi a scolare per qualche ora. Preperare l’agrodolce in un bicchiere mischiando aceto e zucchero. L’agrodolce è perfetto quando assaggiandolo non senti né il gusto dell’aceto né quello dello zucchero. Lavare il sedano e tagliarlo a pezzetti non troppo piccoli che andranno lessati una decina di minuti in acqua bollente con poco sale. Togliere il nocciolo alle olive, sciacquare i capperi per togliere un po’ di sale e farli bollire insieme per due minuti in acqua bollente. Affettare le cipolle, metterle in una padella con mezzo bicchiere d’acqua a fuoco medio, appena l’acqua si è asciugata agiungere un filo di olio e fare imbiondire, poi aggiungere il sedano, le olive e i capperi, tutti ben scolati. Dopo un pochino unire i cucchiai di pomodoro, qualche foglia di basilico e sale. Dopo una decina di minuti aggiungere l’agrodolce, mescolare bene e spegnere il fuoco. A questo punto si mettono le melanzane dentro ad una ciotola e si ricoprono di questa salsa. Non si mescola! Si copre e si mette in frigo.…

13 commenti:

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Buonissima la caponata così!
Che cosa avete festeggiato di bello se posso chiederlo??
Buonagiornata
Elisa

NICLA ha detto...

buona...come ben sai la caponata a casa nostra non manca mai....mi piace il termine che hai usato "accende i ricordi dell'estate" rende proprio l'idea
Baci Claudia

Claudia ha detto...

Ammazza che buona Paolè.. io l'ho solo mangiata.. ancora mai fatta!!!! :-)))) bacioni

JAJO ha detto...

Allora ci prenotiamo per un panino con la caponata per i primi di novembre... OKKEYYYYY????? :-D

Paola ha detto...

Elisa: i 50 anni del consorte!!
Claudia: lo so che è il vostro piatto forte....rende rende siamo già in autunno purtroppo:((
Claudia: smacck!!
Jajo: OKKEYYY!! A novembre tutti da me a bivaccare con pane e caponata!!

Betty ha detto...

uuuhhhh che buonaaaa!!!
complimenti!

Antonella ha detto...

gnammm...anche io adoro caponata! Ma non l'ho congelata.....che dici? Mi sa che devo ve'?
Buonissima anche questa versione ;))

Federica ha detto...

mmmm..che buona!!

Paola ha detto...

Betty: grazie!!
Anto:a novembre panino e caponata anche per te!!!
Federica: grazie!!

Nanny ha detto...

Non sapeo che si potesse congelare,con il panino è una vera bontà!

lefrancbuveur ha detto...

Auguri (in ritardo) per i 50 della tua dolce metà!
Enrico

Precisina ha detto...

puntoprimo: augurissimi al principe...sob, in ritardoooo!

puntosecondo: ehm, vedi jajo, panino anch'io (ma senz'impegno eh?! se avanza...) :-)))

bacinobacino cara, N.

Paola ha detto...

Nanny: si si può, anzi si deve:))
Enrico: grazie!!
Precy: e vabbè panino pure a te!!