martedì 3 novembre 2009

Arista in agrodolce


C'è da fare un piccolo preambolo, questo piatto saporito e particolare l'ho assaggiato una sera a cena da lei e lui a casa loro insomma. Al momento di servirlo in tavola, dopo abbondati antipasti e un eccellente primo, dopo mia richiesta Claudia mi dice che lo aveva preparato lei con le sue manine, anche se però la ricetta è stata postata qui. Vabbè, vi risparmio il cazzeggio e lo sfottò che ne è seguito, ma di chi è st'arista??? Fatto sta che è buona buona e la carne acquista una morbidezza particolare.


Ecco come si fa:
un'arista di circa 1kg e mezzo
3 mele renette
200 gr. di prugne secche
250 gr. di cipolline
100 gr. di uvetta sultanina
il succo di due arance
un cucchiaio di aceto balsamico
olio extra
sale
Si tagliano le mele renette a pezzettoni e, insieme alle cipolline (prima appena sbollentate per renderle più dolci), si mettono in pentola dove intanto si sta facendo rosolare l'arista in un filo d'olio. Si aggiunge un po' di vino rosso leggero e si continua a rosolare per una mezzora girando l'arista 3 o 4 volte. Poi si aggiungono il succo delle arance, l'uvetta ammollata nell'acqua calda, l'aceto balsamico e le prugne secche. Dopo circa un'ora e un quarto di cottura coperta l'arista è pronta (non c'è bisogno di aggiungere altri liquidi perchè le mele e le cipolline cacceranno in cottura la loro acqua mentre le mele, disfacendosi, creeranno il fondo del sughetto).

Io prima di servire ho mixato tutto il composto di frutta e cipolle, sia mai che il figlio si facesse venire qualche strano rifiuto di assaggiarlo. Ma a cena da loro il condimento era stato servito così com'era.

12 commenti:

Claudia ha detto...

Mamma mia Paolè.. chi più di me ama le salsette per accompagnare arrosti o quant'altro??? st'arista cotta così è accezionale... Un applauso a chi l'ha ideata!!! bacioni..

Simo ha detto...

La devo proprio provare questa ricetta....che meraviglia, mi pare di sentirne il profumino!!!!!!!!

JAJO ha detto...

In effetti in cottura le mele si disfano, le prugne si ammorbidiscono e le cipolline appassiscono il giusto... il tutto è più "coreografico" ma ...se i figli vogliono così... :-D

P.s.: la ricetta sarebbe di un'amica della mi' mamma: Adelaide, ma noi l'abbiamo fatta nostra e la cediamo volentieri agli amici :-D

Antonella ha detto...

Buonissimaaaaaaaa!!! Tra i commensali c'ero anche io e anche io l'ho copiata a......CLAUDIA!!! ;D
Bacioni

Cucinare e dintorni ha detto...

Sembra davvero molto succulenta...complimenti!..sono della redazione di gustorante.it, un nuovissimo sito pieno di consigli e ricette.Vieni a visitarci..Ciaoooo

Cucinare e dintorni ha detto...

Sembra davvero molto succulenta...complimenti!..sono della redazione di gustorante.it, un nuovissimo sito pieno di consigli e ricette.Vieni a visitarci..Ciaoooo

Rossa di Sera ha detto...

E già, era veramente sfiziosa questa arista di CLAUDIA!!!

Paola ha detto...

Claudia: un applauso a CLAUDIA allora:))
Simo: è davvero buona buona
Jajo: si la crema a puree non ha convinto molto anche me, i pezzetoni sfaldati rendono meglio, ma "a creatura" se no non mi magnava....
Anto: zi zi pure tu infatti l'hai presa da CLAUDIA:))
Cucinare e dintorni: grazie!
Giulia: ti ricordi che bontà??

Luca and Sabrina ha detto...

Claudia si è davvero superata, ci fidiamo ad occhi chiusi sul fatto che quest'arista sia strabuona, non può che esserlo! Ci segniamo la ricetta della salsina, per la quale ringraziamo nell'ordine: Claudia, Jacopo e naturalmente tu! Paola, la sperimenteremo anche noi, l'idea ci piace molto e poi si esce dal solito!
Un abbraccio da Sabrina&Luca

lefrancbuveur ha detto...

questo tipo di piatti me gusta davvero mucho...

NICLA ha detto...

grazie a tutte voi ed in particolarte a Paola che ha postato la ricetta e mi ha citato....perchè a volte,di fronte alle vostre bravure culinarie , mi sembra di essere "trasparente"...eppure io lavoro tutte le sere fino all'una di notte per coltivare il mio hobby, che purtroppo interessa un pubblico più ristretto. Oggi ho avuto anche io il mio momento di gloria ahahahahah. Grazie ancora e buon appetito a tutti quelli che la proveranno.

sally ha detto...

Ecco qlc che mangerei molto volentieri. Mi piace tantissimo mangiare la carne con la frutta, siano esse mele, uva, prugne o altro. La provero'!!