martedì 5 gennaio 2010

Girelle rustiche con guanciale e pecorino

Felice anno nuovo!! Eccoci con qualche chiletto di troppo e con l'odiosa sveglia all'alba. Certo uscire col gelo la mattina presto dopo aver poltrito per giorni non è una bella cosa, nemmeno un po'...Di queste vacanze ho apprezzato molto la possibiltà di stare un po' in cucina a provare ricette e ad utilizzare il Ken e devo dire che è tutta un'altra cosa, forse viene meno un po' il piacere di affondare le mani negli impasti e lavorarli sulla spianatoia ma vuoi mettere che mentre mi dedicavo al ragù, il Ken mescolava l'impasto per le polpettine da friggere per le lasagne del cenone del 31 dicembre a casa di sua?:)) Tra le cose preparate voglio lasciarvi la ricetta di queste girelle rustiche che sono risultate saporitissime e profumate, ottime come aperitivo o stuzzichino, vero che ho utilizzato del guanciale e del pecorino doc, che fanno la differenza, ma secondo me anche con pancetta e parmigiano sono buonissime.


Tra tutto quanto accaduto durante questi giorni di festa, mi ha fatto molto piacere ricevere un pacco dono da Luca e Sabrina, che mi hanno inviato le belle cose che vedete in foto, tra cui una cornucopia rossa portafortuna! Grazie ancora carissimi vi abbraccio con affetto!!

Ecco come si fanno:
350 gr di farina 00
1 bicchiere e mezzo di acqua
mezza bustina di lievito disidratato Mastrofornaio
1 cucchiaino di sale
un cucchiaino di zucchero
50 gr di olio d'oliva
100 gr di guanciale a dadini
100 gr di pecorino romano grattugiato
Disporre la farina a fontana e inserire al centro il lievito e il cucchiaino di zucchero, mescolare bene, aggiungere l'acqua e poi l'olio, completare con il sale. Lavorare l'impasto per circa 10-15 min. Quando diventa ben omogeneo ed elastico raccoglierlo a palla e lasciarlo lievitare in una ciotola in forno spento per un'ora e mezza. Riprendere l'impasto, stenderlo direttamente, senza lavorarlo, con un mattarello su una spianatoia e formare un quadrato di 4-5 mm di spessore, cospargere con il pecorino e il guanciale a dadini, arrotolarlo e tagliarlo in dischi di circa un cm di spessore, disporre le girelle ben distanziate su una placca rivestita di carta forno, lasciarle lievitare un'oretta circa, spennellarle con poco olio e infornare per circa 25 min a 190°, il profumo che sprigionano in cucina e favoloso!

10 commenti:

francesca ha detto...

Buone, le provo con la macchina del pane che mentre lei impasta io faccio mille altre cose
francesca .....e buon anno

Federica ha detto...

sfiziosisssime!!! mmmm....

JAJO ha detto...

Mi sa che col pecorino e il guanciale doc sono ancora più gustose :-D

Luca and Sabrina ha detto...

Un abbraccio a te carissima Paola!
A chi lo dici dei chiletti messi su, anche noi non siamo riusciti a moderarci, abbiamo un po' stramangiato e il fatto che le feste siano finite ci sta mettendo un po' di malinconia, anche perchè come dici tu, ci si deve svegliare all'alba. Il lusso di potere poltrire è impagabile, anche se me lo posso godere per pochi giorni, me lo godrò fino all'ultimo. Oggi siamo stati un po' in giro, ma che freddo, a Bologna si gela!
Queste girelle sono FAVOLOSE, a noi piacerebbe provarle anche in versione pancetta e parmigiano...
Perfette come antipasto!
Un abbraccio da Sabrina&Luca

Lefrancbuveur ha detto...

Un saluto e ancora buon anno!

Giò ha detto...

è vero, l'impastatrice è un'altro mondo non solo per la praticità ma anche il risultato è migliore...però impastare amano è sempre terapeutico! voto per guanciale e pecorino dopo pure essendo pancetta e parmigiano prodotti della mia terra!

Ramona ha detto...

Semplice e veloci. E' un'ottima ricetta anche per i buffet. Da provare!

Antonella ha detto...

Che bontà Paolè!!!
A proposito di polpettine....volevo linkare la ricetta della lasagna alla napoletana ma non la trovo......dov'è???
Bacioni e buona domenica!

sciopina ha detto...

ahhhh come ti capisco! Non ho il Ken, ma il bimby fa il suo dovere, mentre sto a preparare altre cose. Queste girelle sono molto golose e gli ingredienti doc fanno la differenza sicuramente, anche se non disdegno della semplice pancetta;))
bacioni
a presto
sciop

emilia ha detto...

Le ho sempre viste in giro, mi son sempre piaciute ma non le ho mai fatte...ma perchè ?
Devono essere sfiziosissime ! Buona serata :-)